Manuali, links, fotografie e tanto altro
alla portata di un semplice click!
 
 Benvenuto Ospite
Manuali, immagini, fotografie e tanto altro a portata di un click

Cartoline virtuali

Cartolina n° 408



Sono presenti 1307 cartoline virtuali. Entra ora


Giochi online
Cash It Up


1. ermesiti: 151,550
2. barone400: 140,251
3. Ai: 105,531

Visualizza tutti i giochi.

News Reader















Martedì, 26 Agosto 2008 - 11:03 - 2628 Letture
Tutto ciò che riguardail mondo di Internet Energia elettrica senza fili. Non utopia ma realtà, mostrata all'IDF di San Francisco da Intel. Grazie a una tecnologia chiamata WREL Notebook e altri dispositivi elettronici potranno essere ricaricati e alimentati a distanza.

Trasmettere l’energia elettrica a distanza, senza fili. Non si tratta di fantascienza ma di quanto permesso da una tecnologia sviluppata dagli scienziati del MIT e denominata WREL, Wireless Resonant Energy Link. Intel ne ha mostrato un esempio applicativo nel corso della giornata di chiusura dell’Intel Developer Forum, a San Francisco. All’IDF era in mostra, in uno stand dedicato, un esperimento dimostrativo, consistente nell’accendere a distanza una lampadina da 60 watt, per induzione, senza l’uso di cavi di alimentazione.

Il prototipo WREL ha mostrato quanto sia già in fase avanzata il progetto: al momento è possibile ottenere un’efficienza del 75% alla distanza di 2 piedi, pari a circa 60 centimetri. Secondo gli ingegneri Intel in futuro potranno essere incrementate sia l’efficienza (che determina la dispersione energetica) sia la distanza di trasmissione dell’energia. I primi campi applicativi saranno presumibilmente relativi all’alimentazione wireless di apparecchiature elettroniche portatili, come per esempio i notebook, così come la ricarica delle batterie senza la connessione fisica all’alimentatore.

La tecnologia WREL funziona tramite due risonatori, di cui uno svolge la funzione di trasmettitore, l’altro di ricevitore. I due elementi “interagiscono” tra loro oscillando alla stessa frequenza. Sull’unità ricevente degli anelli metallici “catturano” il segnale, riconvertendolo in energia elettrica. Il tutto rigorosamente senza fili. Secondo Justin Rattner, Chief Technology Officer di Intel, “la strada è ancora lunga, ma presto si arriverà a una soluzione per tagliare il cosiddetto «ultimo cavo» dei dispositivi mobili”.

Note: http://www.pcpiufacile.it/le_notizie/tecnologie/ l%E2%80%99energia_del_futuro%3F_e'_wireless_20080826601/
 
Link correlati

Vota l'articolo
Questo articolo non è stato votato


L'energia del futuro? E' wireless | Login/crea un profilo | 0 Commenti
I commenti sono di proprietà dei legittimi autori, che ne sono anche responsabili.
Network: Cartoline virtuali - Calendari - Modelle - Playmates - Sfondi - Forum - Old SecurityNews - Warez